To Top

Art&Design

Palazzo Medici Riccardi

Il prototipo del palazzo rinascimentale fiorentino

La leggenda vuole che il palazzo fosse stato inizialmente commissionato al Brunelleschi, architetto del Duomo, ma visto il progetto troppo sfarzoso e monumentale, Cosimo di Giovanni de’ Medici detto il Vecchio, per non suscitare l’invidia dei fiorentini, ripiegò su Michelozzo, artista altrettanto meritevole ma senza dubbio più incline alla sobrietà.

Costruito fra il 1444 e il 1462, il palazzo, situato all’incrocio fra via Cavour (ex via Larga) e via de’ Gori fu la prima residenza ufficiale dei Medici. La prestigiosa location, prossima alle chiese di San Marco e San Lorenzo, chiese protette dalla famiglia e dal Duomo, valse alla zona la denominazione di “quartiere mediceo”. Il risultato del lavoro del Michelozzo è un palazzo cubico, austero e imponente decorato esternamente dalle famose pareti a bugnato e sviluppato attorno a un cortile centrale dal decoro classico. Divenne il prototipo dei palazzi rinascimentali fiorentini tanto che Palazzo Strozzi fu progettato emulandone completamente le fattezze.

Palazzo Medici Riccardi - Firenze

Nel ‘400 il palazzo ospitava al suo interno alcuni dei pezzi più pregiati della collezione medicea: il David di Donatello, in bella mostra nel cortile, la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello varie opere del Ghirlandaio, del Pollaiolo, di Botticelli e del Verrocchio e sculture classiche ornavano il parco sul lato nord. Nel ‘500, invece, molte delle opere della collezione cambiarono collocazione. Cosimo I, infatti, si trasferì a Palazzo Vecchio e la storica dimora di famiglia fu destinata ai rami cadetti della dinastia.

Nella seconda metà del Seicento  il palazzo passò in mano ai Riccardi, famiglia di banchieri. Ferdinando II ormai stabilitosi a Palazzo Pitti lo vendette ben volentieri per quarantamila scudi ai marchesi che vi abitarono per circa due secoli. I nuovi proprietari, pur mantenendo lo stile esterno raddoppiarono le dimensioni del palazzo e modificarono gli interni con alcune sale di straordinaria bellezza e opulenza, emblemi dell’apice del barocco fiorentino: la fastosa Galleria degli Specchi con la grande volta dipinta da Luca Giordano, la Biblioteca Riccardiana, sede di preziose collezioni librarie della famiglia, e la Stanza del Prefetto, attualmente chiusa al pubblico.

Palazzo Medici Riccardi - Firenze

Nel 1800 i Riccardi, in rovina economica, cedettero al governo granducale il palazzo, che poi passò per un breve periodo in mano allo Stato Italiano e dunque dal 1874 alla Provincia di Firenze e alla prefettura, attuali proprietarie. Dal 2000 il palazzo oltre a ospitare, appunto, la sede della prefettura e della Città metropolitana di Firenze, accoglie spesso importanti mostre ed è un sito visitabile, compresa la cappella privata dei Medici sede del famoso ciclo di affreschi La cappella dei Magi, capolavoro di Benozzo Gozzoli, allievo di Beato Angelico.

Visitare Palazzo Medici Riccardi, crogiolo del Rinascimento fiorentino, è un efficace metodo per rivivere, in un astratto viaggio nel tempo, più di quattro secoli di arte, collezionismo e architettura.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

B9: il nuovo polo dell’arte nella Manifattura Tabacchi

Come molti sapranno Manifattura Tabacchi è un’area ex industriale di 100.000 mq composta da 16 edifici, che fino al 2001 veniva utilizzata per la produzione di sigarette e sigari. Costruita negli anni ‘30, oggi è al centro di un’importante riqualificazione con un progetto di recupero e conservazione, per favorire lo sviluppo di una “contro-cultura” Fiorentina [...]

Palazzo Strozzi

Piazza Strozzi, 50123 Firenze

In via degli Strozzi, passeggiando tra le boutique di prestigiose griffe di moda, spicca un imponente e austero palazzo. Costruito per volere di Filippo Strozzi, ricco mercante appartenente a una famiglia in perenne contrasto con la dinastia dei Medici, rappresenta uno dei capolavori di architettura privata fiorentina del Rinascimento. Fu edificato, infatti, emulando la forma cubica, [...]

Museo Nazionale del Bargello

Via del Proconsolo, 4 50122 Firenze

In fondo a via del Proconsolo, non troppo lontano dal Duomo, davanti la Badia Fiorentina, si trova uno dei musei di sculture più importanti del mondo intero: il Museo Nazionale del Bargello. Al suo interno sono conservati alcuni fra i più grandi capolavori dell’arte scultorea. I marmi di Michelangelo Buonarroti, le opere di Donatello, del Verrocchio, [...]

Santa Maria Novella

Piazza di Santa Maria Novella, 18 50123 Firenze

Santa Maria Novella è un pezzo dell’anima di Firenze, un luogo così importante che è sul suo sagrato che Boccaccio fa iniziare il suo Decameron. Nel corso dei secoli la basilica è andata crescendo a partire da un piccolo nucleo iniziale, sorto nel ‘200, fino a divenire uno dei complessi architettonici più preziosi, elaborati e meglio [...]

Gallerie degli Uffizi

Piazza degli Uffizi, 6 50122 Firenze

Le Gallerie degli Uffizi rappresentano una tappa imprescindibile di ogni soggiorno fiorentino per sperimentare appieno la bellezza e la storia del capoluogo toscano. Perdersi nel labirinto di sale fra la Nascita di Venere di Botticelli, l’Annunciazione di Leonardo, l’Adorazione dei Magi di Albrecht Dürer e le statue romane lungo i corridoi è quasi un imperativo morale, una voce da spuntare nella lista delle [...]

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo una semplificazione, una fonte affidabile, una guida. Flawless Firenze è nata da questa esigenza e racconta le migliori esperienze da vivere a Firenze con stile, precisione e personalità.

Flawless® è una realtà nata nel 2014 dal sogno di tre professionisti della comunicazione, della moda e del mondo digitale. Ogni giorno la nostra redazione vive le bellezze della città e ve le riferisce, per darvi idee, spunti e indicazioni sempre nuovi.

Copyright © 2019 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969